giovedì 11 settembre 2008

Un buongiorno d'autunno vestito

I lunghi singhiozzi dei violini d'autunno feriscono il mio cuore d'un monotono languore. (Paul Verlaine)

Perchè la musica, le parole... evocano emozioni. E con la stessa forza con cui alle volte ti risolleva, altre volte crea buchi nel presente che ti fanno scivolare nella penombra della memoria.

Nessun commento: