venerdì 31 ottobre 2008

Il Vento

Lieve, inutile
resta un attimo
per decidere che non durerà,
tutto inutile
basta un attimo
per disperderci nell’aridità
solo gesti che si ripetono
solo scorie di...
... di un’ intimità.
Il vento lontano forse ci soffierà via di qua
nel vuoto per mano a risvegliarci più liberi.
lieve e inutile
lieve inutile

Solo inutile torni a casa
poi la monotonia che
rumore fa
tra le luci che si riaccendono
solo il buio qui sa di eternità
Il vento lontano forse ci soffierà via di qua
Nel vuoto per mano nel vuoto per mano a risvegliarci più liberi
Nel vuoto per mano a immaginarci unici
lieve, inutile...


Subsonica

... tutto tranne che lieve... ma decisamente inutile

Riflessioni sotto la pioggia

La cosa buffa è che potendo ti farei sparire... come la fiamma quando soffi sulla candela. Porterei indietro l’orologio anche solo fino ad un secondo prima... in modo da non avere nessun ricordo...

ma non posso.

e non me ne frega niente di sapere cosa, come, perchè...

...

Ma la storia è come una stringa piena di nodi, tutto quello che puoi fare è ammirarla e magari aggiungervi un altro nodo. La storia è un'amaca su cui dondolarsi, è un gioco di società per i giorni di pioggia. È la cuccia di un gatto.

Non ci sono solo le arance • Jeanette Winterson

giovedì 30 ottobre 2008

01.00 am

Molta gente torna indietro ma non sopravvive perché sente il richiamo di due diverse realtà. E questo è troppo. Si può mettere sotto sale il proprio cuore o ucciderlo, oppure si può scegliere una delle due realtà. In ogni caso c'è molto dolore.

Non ci sono solo le arance • Jeanette Winterson

martedì 28 ottobre 2008

Adoro il rumore della matita che scivola sul foglio

Segni su segni per trovare la curva buona... estrema sintesi... scritta sul corpo. Inizio, smetto, lascio perdere.. poi riprendo. Mille interruzioni. Gli occhi son gli stessi, ma vedono cose diverse... è sono felice per me. In sottofondo è partita "Francoise"... modernariato musicale. Riprendo in mano la matita...priorità.

03.00 am

La carne brucia, le foto bruciano e la memoria cos'è? Nient'altro che il vaneggiamento imperfetto di stolti che non vogliono convincersi della necessità di dimenticare.

Non ci sono solo le arance • Jeanette Winterson

lunedì 27 ottobre 2008

Perché non sono brava a fare i dolci... Soprattutto la domenica mattina


Tratta in inganno dal cambio dell’ora ieri mi sveglio in netto anticipo e così vengo precettata dalla mia augusta genitrice per fare un dolce. Parto con un classico che va sempre di moda... La torta di mele! Come suggerito dalla ricetta mi accingo ad impastare con lo sbattitore per lisciare meglio l’impasto... Mah! Ovviamente siccome a certe ore io dovrei dormire... sbaglio a mettere le fruste nel suddetto trabiccolo... Risultato? Dopo due secondi l’aggeggio si impadronisce del mio impasto imprigionandolo nelle fruste. Momento di fastidio e sconforto. Alché mossa dal mio animo da carpentiere decido di staccare il tutto facendo scivolare l’impasto, con una maestria che non mi appartiene, mentre le fruste girano alla minima velocità. Inutile dire che in un momento di debolezza il bastardo sbattitore si è impadronito della mia mano “impastandola” per bene. Ovviamente dopo ripetute imprecazioni varie ed eventuali io ho riavuto il mio impasto... nella colluttazione ho imbrattato tutta la cucina... però il dolce alla fine è venuto pure buono.

venerdì 24 ottobre 2008

...23,15


Il pleure dans mon cœur

Il pleure dans mon cœur
Comme il pleut sur la ville;
Quelle est cette langueur
Qui pénètre mon cœur?

Ô bruit doux de la pluie
Par terre et sur les toits!
Pour un cœur qui s’ennuie
Ô le chant de la pluie!

Il pleure sans raison
Dans ce cœur qui s’éccœure.
Quoi! nulle trahison?...
Ce deuil est sans raison.

C’est bien la pire peine
De ne savoir pourquoi
Sans amour et sans haine
Mon cœur a tant de peine!


Paul Verlaine

Salgo in macchina e mi sorprende, inaspettata. Le gocce si mescolano alle foglie e cadono con loro. La strada diventa uno specchio deforme della realtà... nell’aria odore di pioggia... delizioso.

giovedì 23 ottobre 2008

"timeless"


Mi sembra di avere l'orologio farcito di marmellata e zucchero... come quello del Bianconiglio dopo che è passato sotto le mani del Cappellaio Matto! I minuti son lentissimi e le ore arrivano annoiate... mpf...

Spirits in the material world

There is no political solution
To our troubled evolution
Have no faith in constitution
There is no bloody revolution

We are spirits in the material world
Are spirits in the material world
Are spirits in the material world
Are spirits in the material world

Our so-called leaders speak
With words they try to jail you
They subjugate the meek
But it's the rhetoric of failure

We are spirits in the material world
Are spirits in the material world
Are spirits in the material world
Are spirits in the material world

Where does the answer lie?
Living from day to day
If it's something we can't buy
There must be another way

We are spirits in the material world
Are spirits in the material world
Are spirits in the material world
Are spirits in the material world...


The Police

mercoledì 22 ottobre 2008

MPF!


Altra notte insonne... forse a causa dei spiacevoli incontri o forse no.
Chissà se con altre 4 o 5 nottate così mi danno abbastanza punti per prendere un bellissimo set di asciugamani!

martedì 21 ottobre 2008

Buongiorno

Regalata anche oggi mezz’ora della mia vita alla tangenziale, allineata... Annoiata. Ogni scusa è buona per non pensare, anche curiosare nel carico del camion di fronte... “Ero ancora sotto il cielo di una scrivania... tra una sedia e un muro pallido... ero un piccolo mosaico di malinconie”... La voce di Grazian a farmi compagnia (vi consiglio di prendere il cd, e di vederlo live, ma state attenti può causare una certa dipendenza). La cosa strana è che potrei star qui per ore e non mi importerebbe, al calduccio, immobile...
“Tra le braccia nude di un addio...”

lunedì 20 ottobre 2008

Sabato 18... e via andare!

Signore Galline vi diamo il benvenuto a bordo della Diabolica in occasione del Mara & Syl Day.
Special guests: Turner*, Icona, Oncle Archibald, Ferrara, Adria e i Portovirensi tutti.
Il cielo è coperto ma il morale è alto.
Si ringraziano:
- per il supporto logistico la Diabolica Citroen
- per i nulla osta e le autorizzazioni la fottuta autoscuola che a tempo di record e a suon di euri ha permesso tutto questo
- per la colazione inaugurale il porco fornaio fantasioso
- per l'underwear intimissimi e il completo pon-pon (mutate a piacere alcune vocali) di punta
Vi ricordiamo di allacciare le cinture e di caricare i rullini sulla Lomo (cavè anca el tappo dell'obbiettivo vaeà!)
Vi auguriamo buon viaggio e buon divertimento!

Concordo con il culotte dixit:
Color outside the lines
Laugh at the rules
Agree with your imagination

Left yourself daydream

Padova, 19 ottobre ore 11,30
Spatole nuove
Fondo bitume
Cere acquerellabili
Matite varie ed eventuali
Un paio di pennelli nuovi di cui uno con le “messsccc” ;-)

... E la bastarda curiosità di vedere cosa uscirà da quei rullini!!!

* Seh.. magari... Se vedemo tra un mese, vah!

venerdì 17 ottobre 2008

L'idea è questa...

"Se non si lasciasse niente o nessuno, non ci sarebbe spazio per il nuovo. Naturalmente andare avanti è un'infedeltà verso gli altri, verso il passato, verso una vecchia nozione di se stessi. Forse ogni giorno dovrebbe prevedere almeno un'infedeltà essenziale o un tradimento necessario. Sarebbe un atto ottimista, un atto di speranza, che garantisce fiducia nel futuro, la prova che le cose possono essere non solo differenti, ma migliori."

Nell'intimità • Hanif Kureishi

Piccoli "pezzi" di felicità


Dopo due anni di "amore" fra me e la cermica come ogni coppia eravamo un pò in crisi... Ieri sera a sorpresa è stato di nuovo amore! Il risultato? Due tazzine da thè!
Deliziose... Coccole... Curate nei minimi particolari con un gusto squisitamente vintage. E la cosa buffa è che ne ho un intero servizio rigorosamente spaiato e naif in mente

giovedì 16 ottobre 2008

Poesia facile

Pace non cerco, guerra non sopporto
Tranquillo e solo vo pel mondo in sogno
Pieno di canti soffocati. Agogno
La nebbia ed il silenzio in un gran porto.


Dino Campana

... decisamente mi somiglia

mercoledì 15 ottobre 2008

Cauchemar



... Anche in francese suona meglio...
le brutte notizie non smettono di arrivare, puntuali, odiose. L’accanimento del destino non mi ha mai dato così fastidio. L’ennesima notte tormentata... dovrei "sprepararmi" il cervello dai resti di questo... tutto!

martedì 14 ottobre 2008

Oggi sbarcano gli alieni

La profezia fa il giro del web
Secondo la «medium» Goodchild, gli extraterrestri si presenteranno «senza intenzioni bellicose»

MILANO - Il conto alla rovescia è partito diverso tempo fa. Adesso ci siamo - finalmente: il 14 ottobre 2008 gli alieni appartenenti alla «Federazione della Luce» raggiungeranno la Terra. Perlomeno di quest’idea sono la medium «Blossom Goodchild» e i suoi seguaci sul web. Pare che sia giunto il momento di conoscere la «verità» sull’esistenza di vita extraterrestre nell’Universo. Fenomeno internettiana o ennesima previsione falsulla, sono molti i blog e le community che discutono animosamente sul web.

«FEDERAZIONE DELLA LUCE» - «14 october 2008 aliens»: digitando queste semplici parole su un qualsiasi motore di ricerca compaiono milioni di pagine. Dapprima la buona notizia: gli alieni si presenteranno quest’oggi, martedì, sul nostro pianeta, senza nessuna intenzione bellicosa. «Veniamo per aiutare il vostro pianeta.»; «Non veniamo per conquistarlo»; «Non veniamo per distruggere.»; «Veniamo per portarvi speranza.». Questo - si tiene conto delle virgolette - avrebbero detto gli stessi alieni della «Federazione della Luce» tramite «Blossom Goodchild». L’australiana, emigrata dalla Gran Bretagna, una sorta di sensitiva che fino ad oggi ha operato perlopiù come «chaneller», ovvero come persona in contatto con le altre dimensioni, ha ricevuto il messaggio nell’agosto scorso. Da allora è diventata una sorta di adetta stampa ufficiosa degli affettuosi ET. Esseri viventi di natura extraterrestre le avrebbero indicato la data del 14 ottobre 2008 come momento di congiunzione tra la razza umana e quella aliena. A detta della sensitiva, una grossa astronave apparirà nei cieli dell’emisfero sud del pianeta per 72 ore, portando il messagio di pace. Ovviamente si tratta delle solite sciocchezze, a detta dei più. «Questa è invece la prova finale», sostengono alcuni ufologi e simpatizzanti della materia.

AVVISTAMENTI - Due sono tuttavia gli aspetti insoliti della profezia: fino all’ultimo Goodchild si dice sicura che l’evento extrasensoriale ed extraterrestre ci sarà. Inoltre, la notizia ha avuto talmente tanta eco sul web che dal 6 ottobre scorso la cara australiana è raggiungibile solo per «vie telepatiche», qualunque cosa ciò voglia dire. Troppe le mail, le telefonate e le domande. Come se non bastasse nelle ultime settimane si sono improvvisamente moltiplicati gli avvistamenti (presunti) di navi spaziali e oggetti non identificati nei cieli di mezzo mondo. Che, naturalmente non hanno tardato a circolare nella vasta rete del web. C’è chi il 4 ottobre scorso ha visto degli UFO triangolari nei cieli di Filadelfia: puntini bianchi ripresi da una videocamera amatoriale sopra le teste del pubblico che assisteva al concerto di Bruce Springsteen per il candidato democratico alla Casa Bianca Barack Obama. E, a quanto pare sembra, anche il punto d’atterraggio della navicella spaziale sia già stato fissato: nella tranquilla e piovosa regione del Galles a nord dell’Inghilterra. Dal 17 settembre scorso si sono infatti concentrate le attività «sospette» attorno alla cittadina di Wrexham. Ma gli stessi alieni avrebbero comunicato a Goodchild che l’atterraggio avverrà nell’«emisfero australe».

Ma sono molti gli ufologi che non credono alla profezia: Stephen Yulish, per esempio, si dice sicuro che il 14 ottobre nessun UFO atterrerà sul nostro pianeta. Sulla pagina «Ufo Digest», l’ufologo dà sfogo a tutto il suo scetticismo. «Sì, gli UFO esistono, ma sono cattivi», è la sua teoria. Altri critici, al contrario, argomentano in maniera più realistica e scientifica. E sono migliaia i contributi, le domande e i forum italiani che partecipano all’inconsueta ma accattivante discussione.

MESSAGGIO - «Veniamo a comunicarvi che il giorno 14 ottobre 2008 un’astronave di grandi dimensioni sarà visibile nei vostri cieli, nella porzione sud del vostro emisfero e sarà compresa nel campo visivo di molti dei vostri stati. È stato deciso che resteremo all’interno della vostra atmosfera per un periodo di almeno tre giorni e durante questo periodo di tempo ci sarà molta agitazione sul vostro pianeta, i vostri governanti e le alte sfere di potere del vostro pianeta cercheranno di invadere lo spazio atmosferico che circonda la nostra astronave, le misure di sicurezza cha abbiamo adottato a questo scopo sono necessarie dal momento che avrà probabilmente luogo una specie di commedia ad opera dei vostri stessi governanti volta a negare la nostra azione pacifica», recita il fantomatico messaggio ricevuto da «Blossom Goodchild».

PARODIE - Molti utenti di YouTube, non poteva essere altrimenti, l’hanno presa con ironia pubblicando in anticipo il video (magistralmente elaborato al computer) dell’arrivo della grossa navicella a Shanghai in Cina, quasi fosse reale. Altri vanno sostenendo che persino le Nazioni Unite si sarebbero riunite nei giorni scorsi in una seduta straordinaria (e segreta) per discutere della vicenda. C’è anche chi corre ai ripari: il noto allibratore inglese Rupert Adams del gruppo di «William Hill» ha cessato di accettare scommesse sulla venuta degli alieni in seguito ad una improvvisa valanga di puntate. Nella rete l’attesa si fa febbrile. Comunque vada gli scettici hanno già preparato una divertente parodia musicale e animata dell’evento.

Elmar Burchia • www.corriere.it


... per fortuna che mi son vestita bene sennò sai che figura! Vabbè in caso se arrivano faccio un salto al bar... dopo tutta sta strada almeno un tramezzino e uno spritz ci stanno!

So british!

Lo style è decisamente british... Principe di Galles grigio e rosa... mi son risparmiata la scarpa perchè di si. Ma il mood è decisamente punk con due ali come orecchini perchè potendo volerei via.

Englishman In New York

I don't drink coffee I take tea my dear
I like my toast done on the side
And you can hear it in my accent when I talk
I'm an Englishman in New York

See me walking down Fifth Avenue
A walking cane here at my side
I take it everywhere I walk
I'm an Englishman in New York

I'm an alien, I'm a legal alien
I'm an Englishman in New York
I'm an alien, I'm a legal alien
I'm an Englishman in New York

If "manners maketh man" as someone said
Then he's the hero of the day
It takes a man to suffer ignorance and smile
Be yourself no matter what they say

I'm an alien, I'm a legal alien
I'm an Englishman in New York
I'm an alien, I'm a legal alien
I'm an Englishman in New York

Modesty, propriety can lead to notoriety
You could end up as the only one
Gentleness, sobriety are rare in this society
At night a candle's brighter than the sun

Takes more than combat gear to make a man
Takes more than license for a gun
Confront your enemies, avoid them when you can
A gentleman will walk but never run

If "manners maketh man" as someone said
Then he's the hero of the day
It takes a man to suffer ignorance and smile
Be yourself no matter what they say

I'm an alien, I'm a legal alien
I'm an Englishman in New York
I'm an alien, I'm a legal alien
I'm an Englishman in New York

Sting

lunedì 13 ottobre 2008

The departure...


Arrivava inesorabile alle 16.57... perchè me pare de sognare... siamo ancora qua con la gente che crede che in quadricromia si possa stampare il bianco.
E dalle lande desolate... non perchè sole ma perchè prive di conforto... della mia mente compare lui... segno inequivocabile che sono ufficialmente andata.

Cambia le carrozze in carrozzine, Etccì
con le stelle fabbrica lampadine, Etcciù
Sbuccia senza mani le noccioline, Etccì
Auli, aule, tulilem blem blu!

Post-it del caso

• Weekend decisamente ciompo di eventi...
• Poco eno per quanto mi riguarda ma deliziosamente... pantagruelicamente... gastronomico!!! Slurp!!!
• La Holga... A DO RO!!! Chissà cosa verrà fuori da quel 120
• Gli auguri alla Syl... è proprio bello vederti così confusa e felice :-P
... si lo so lo so... son qui che aspetto il cazziatone!
• Il sabato da cenerella non è stato poi così male vista la serata! So chic!!!
• C’è una "musetta" di tre mesi che si chiama Brigitte ... e pure una Gwenda!
• Domenica in trattoria... gnocco vs bigolo... i zè pensieri
• Milllllemila km per una mantellina così carrrrrrrina! ... sono inqualificabile lo so.
• I giardini... amarcord a manetta... quell’albero è ancora li, bello come me lo ricordavo.
• Aperitivo musicale... Ale e Carlo... spettacolari come sempre!!!
" Non è niente, non è per sempre. E troppo ormai che stai così male, il tuo diploma in fallimento è una laurea per reagire.
• "No ma io non mangio"... "magari facciamo una famiglia" / "Che gusti volete?"... "Tonno e cipolla?" "Marinara forse?!" / "Ciao son la Mara... si volevo ordinarti 6 pizze..."

Jumping Jack Flash

I was born in a cross-fire hurricane
And I howled at my ma in the driving rain
But it’s all right now, in fact, it’s a gas!
But it’s all right. I’m Jumpin’ Jack Flash,
It’s a gas! Gas! Gas!

I was raised by a toothless, bearded hag,
I was schooled with a strap right across my back,
But it’s all right now, in fact, it’s a gas!
But it’s all right, I’m Jumpin’ Jack Flash,
It’s a gas! Gas! Gas!

I was drowned, I was washed up and left for dead.
I fell down to my feet and I saw they bled.
I frowned at the crumbs of a crust of bread.
Yeah, yeah, yeah
I was crowned with a spike right thru my head.
But it’s all right now, in fact, it’s a gas!
But it’s all right, I’m Jumpin’ Jack Flash,
It’s a gas! Gas! Gas!

Jumping Jack Flash, its a gas
Jumping Jack Flash, its a gas
Jumping Jack Flash, its a gas
Jumping Jack Flash, its a gas
Jumping Jack Flash


Rolling Stones

venerdì 10 ottobre 2008

It’s not easy love, but you’ve got friends you can trust...


AUGURI SYL!!!

It’s so easy love cos you got friends you can trust
Friends will be friends
When you’re in need of love they give you care and attention
Friends will be friends
When you’re through with life and all hope is lost
Hold out your hands cos friends will be friends right till the end

mercoledì 8 ottobre 2008

...

Ho notato che il dolore e la pazienza,
radici dei sospiri e del sorriso,si intrecciano in lui.
cresci,pazienza,fa che il dolore,sambuco puzzolente,
sciolga le maligne sue radici dalla vite che fiorisce.


da "cimbelino" di William Shakespeare

Au revoir...


09.35... la mia Santa PaSienZa dava la dipartita...
cominciamo bene!!!

martedì 7 ottobre 2008

Mpf...


Purple Haze

Purple haze all in my brain
Lately things just don't seem the same
Actin' funny, but I don't know why
'Scuse me while I kiss the sky
Purple Haze all around
Don't know if I'm comin' up or down
Am I happy or in misery?
What ever it is, that girl put a spell on me
Help me
Help me
Oh, no, no
Hammerin'
Talkin' 'bout heart 'n'...s-soul
I'm talkin' about hard stuff
If everbodys still around, fluff and ease, if
So far out my mind
Somethings happening, somethings happening
Ooo, ahhh
Ooo, ahhh
Ooo, ahhh, YEAH!
Purple haze all in my eyes, uhh
Don't know if its day or night
You got me blowin', blowin' my mind
Is it tomorrow, or just the end of time?
Ooo
Help me
Ahh, yea-yeah, purple haze, yeah
Oh, no, oh
Oh, help me
Purple haze, Tell me, baby, tell me
I can't go on like this
Purple haze
You're makin' me blow my mind...mama
Purple haze, n-no, nooo
Purple haze, no, its painful, baby


Jimi Hendrix

... Son più stropicciata del solito stamattina... Mpf
Ma di sicuro viola

lunedì 6 ottobre 2008

Have a nice day


Incubo. Parola che in spagnolo suona innocente, pesadilla, ma non lo è: l’incubo sono i cavalli nella notte, è il diavolo.
Fernando Arrabal

Freud suggerì che gli incubi lasciano che il cervello controlli emozioni che sono il risultato delle esperienze dolorose... svegliarsi con quel gusto in bocca non è mi è piaciuto e non ne voglio più sapere; perché sembrava vero e faceva male nello stesso modo... Con la stessa intensità.

giovedì 2 ottobre 2008

In heavy rotations


The Empress

Didn’t I try To love her?
Didn’t I paint Pictures of her?
Didn’t I try To change?
I shouldn’t have bothered.
Didn’t I buy The ocean for her?
Didn’t I wear The colour
Didn’t I feel The wind?
Didn’t I bleed?
She is strange
And sorrow.
She is Like cherry blossom.
She is The Empress.
Didn’t I kneel Before her?
Didn’t I follow Her orders?
Didn’t I clean Her shit?
Didn’t I fall?
Didn’t I climb The ladder?
Didn’t I smile For the cameras?
Didn’t I feel The wind?
Didn’t I bleed
She is strange And sorrow.
She is Like cherry blossom.
She is The Empress.
She is strange And sorrow.
With lips Like cherry blossom.
She is The Empress


Brett Anderson

mercoledì 1 ottobre 2008

Per esempio...

Fatevi due risate!!!

[utube]http://www.youtube.com/watch?v=BBvcl3sTo5w[/utube]

:-D:-D:-D

Tanti auguri!!! Diesel XXX


Un compleanno in grande stile per per i 30 anni di Diesel
Il party avrà luogo l’11 ottobre, per 24 ore, in 17 città diverse in tutto il mondo compresa Milano. Ad animare la festa una line-up che vede schierati i migliori artisti della scena elettro/disco mondiale tra cui M.I.A., Uffie, Lindstrom, Mark Ronson, Hot Chip e moltissimi altri. A stuzzicare la curiosità, un piccante teaser che sta girando viralmente di blog in blog e di cui tutti parlano...

http://www.youtube.com/watch?v=sVEy6uJJ5OY

Qui tutti i dettagli!
www.diesel.com

A4 • 02.00 A.M.


Dimenticate i diamanti, è il cioccolato, credo sarete d’ accordo, il miglior amico delle ragazze.

Carole Matthews • Il Sexy Club del Cioccolato

Lovers In Japan / Reign Of Love


Lovers keep on the road your on Runners until the race is run Soldiers you’ve got to soldier on Sometimes even right is wrong

They are turning my head out To see what I’m all about Keeping my head down To see what it feels like now But I have no doubt One day, were gonna get out

Tonight, maybe we’re gonna run Dreamin’ of the Osaka sun Ohh, ohh, ohhh Dreamin’ of when the morning comes

They are turning my head out To see what I’m all about Keeping my head down To see what it feels like now But I have no doubt One day, the sun will come out

Reign of love
I can’t let go
To the sea I offer
This heavy load

Locusts will
Lift me up
I’m just a prisoner
In a reign of love

Locusts will
Let us stop
I wish I’d spoken
To the reign of love

Reign of love
By the church, we’re waiting
Reign of love
My knees go praying

How I wish
I’d spoken up
Or we’d be carried
In the reign of love


Coldplay

Concerto stupendo e mi dedico questa con i suoi cherry blossom e la pioggia di farfalle.