martedì 21 ottobre 2008

Buongiorno

Regalata anche oggi mezz’ora della mia vita alla tangenziale, allineata... Annoiata. Ogni scusa è buona per non pensare, anche curiosare nel carico del camion di fronte... “Ero ancora sotto il cielo di una scrivania... tra una sedia e un muro pallido... ero un piccolo mosaico di malinconie”... La voce di Grazian a farmi compagnia (vi consiglio di prendere il cd, e di vederlo live, ma state attenti può causare una certa dipendenza). La cosa strana è che potrei star qui per ore e non mi importerebbe, al calduccio, immobile...
“Tra le braccia nude di un addio...”

4 commenti:

syl ha detto...

apparcarità...

Anch'io stessa scena.
Nell'autobus gremito.

Chiasso...

Maneggiare con cura, può causare dipendenza...

Accidenti al Grazia-N
(giggle)
E per fortuna che c'è, valà!

:-)

mayamara ha detto...

... no stemo altro mejo...

syl ha detto...

Beh, su questo credo che possiamo avere la certezza che non ci siano dubbi di alcun tipo!!!

(si sente che sto scrivendo un argomento di consiglio di amministrazione??? (puke))

Alessandro Arcuri ha detto...

...ai sensi della consueta stima, insomma! ;-)