mercoledì 15 ottobre 2008

Cauchemar



... Anche in francese suona meglio...
le brutte notizie non smettono di arrivare, puntuali, odiose. L’accanimento del destino non mi ha mai dato così fastidio. L’ennesima notte tormentata... dovrei "sprepararmi" il cervello dai resti di questo... tutto!

1 commento:

Marco Miranda Zúñiga ha detto...

No hablo , no escribo en tu idioma, bueno. Que buena imagen , es como una película de Tim Burton