lunedì 12 gennaio 2009

Post-it WE

• Millemila km di ciaccole.
• Vento freddo... Potendo vorrei vivere qui.
• Adoro questa felpa ripiena di peluche
• Partiamo con le certezze... la cucina da 120, doppio forno e scaldavivande. :)
• Noir toujour!
• Alla veneranda che mi ritrovo scopro che la bruschetta col salamino dopo una certa ora ti da il buongiorno al mattino... Non ho più il fisico.
Il leone: Che cos'è che di un misero fa un re? Il coraggio! Quale portento fa una bandiera sventolare al vento? Il coraggio! Chi rende ardita l'umile mosca nella foschia fosca nella notte losca... e fa sì che un moscerino la paura mai conosca? Il coraggio! Perché l'esploratore non teme l'avventura? Perché ha coraggio! Perché quando è in pericolo non prova mai paura? Perché ha coraggio! Perché Riccardo Cuor di Leone metteva i suoi nemici in apprensione? Che cosa aveva lui che io non ho?
Dorothy, Spaventapasseri e Uomo di latta: Il coraggio!

Il mago di Oz

Non sempre il coraggio lo si usa per fare le “cose giuste”... alle volte lo stesso ci serve per fare quello che va contro il nostro modus vivendi solo per non farci troppo male.
Ma tant’è...
... autoconservazione.

Nessun commento: