martedì 19 gennaio 2010

Attimi

"Felicità raggiunta, si cammina
per te sul fil di lama..."


E. Montale

In questi giorni ci sono momenti, attimi, in cui mi sfiora la felicità.
Vedere certe realtà, conoscere certe persone, ricevere la telefonata giusta, mi fanno pensare che forse potrei farcela. Alle volte due punti esclamativi possono davvero cambiare la prospettiva delle cose.

2 commenti:

Marco Abrate ha detto...

Giungo qui sul tuo blog per caso, noto che sei di Padova, città che mi piace particolarmente ed a cui sono legato da bei ricordi per le belle persone conosciute.
Vabbè, e che centra, dirai.. Dici bene.
Detta premessa veniamo al dunque.
Propongoti un giochino imbecille (io propongo solo cose imbecilli): prova a pensare a 3 cose belle che ti sono successe oggi (vale anche e soprattutto il sorriso paffuto di un bambino, il commento al bar, il fatto che in tasca avessi i soldi giusti giusti per il caffè, insomma 'ste cose qui...).
Domanda: può servire?
Risposta: non so, però, di sicuro aiuta e non fa male.

mayamara ha detto...

3 cose belle... vediamo...
la prima: il muso della mia cagnolona che mi guarda in attesa dei biscotti.
la seconda: mio papà che aggiusta ogni cosa inventandosi soluzioni inedite.
la terza: accendere la radio e sentire "Please Please Please Let Me Get What I Want...."

Questo genere di bellezza è quello che mi permette di sopravvivere.

:-)