martedì 16 marzo 2010

"La libertà si perde un pezzo alla volta"

Purtroppo succede propio così.

Perchè Floris è sempre un signore

qui

Nessun commento: