venerdì 30 luglio 2010

... di venerdì

Mi ritrovo come un "pochi" di venerdì fà da sola in ufficio. I muri intorno a me sono altri e con loro sono nuove anche le persone con cui condivido il mio lavoro. Le cose son cambiate e io con loro; l'ansia di essere un fallimento ha lasciato il posto ad una più "sana" ansia del chissa come andrà, a qualche soddisfazione e a qualche piccola vittoria. Se guardo fuori dalla finestra ci sono ancora due fiori di glicine. Son riusciti a resistere alla pioggia, al sole, al vento forti nella loro fragilità. Un poco più su c'è un cielo pazzesco e non vedo l'ora di uscire, salire in macchina, aprire il tetto e i finestrini e godermi la micro vacanza del weekend.

1 commento:

Felipegonzales ha detto...

Goditi il weekend e dai meno peso al lavoro, va la'.