domenica 11 luglio 2010

la domenica fa sempre male

Ho sempre pensato e sostenuto fermamente che la cosa migliore per me è stare zitta. Non condividere i miei pensieri con nessuno. Sopratutto a casa. Colpa mia che non mi so spiegare forse, fattostà che ogni volta che si parli di tempo o di "discorsi seri" mi ritrovo a farmi la solita domanda... "ma perchè cazzo ho aperto bocca?"

Oggi mi viene pure da chiedermi perchè cazzo sono così diversa da loro?
Cos'ho io che non va? Perchè non potevo essere meno complessa, più banale, più normale.
Perchè vedo cose diverse... sento cose diverse? Eppure son cresciuta qui.

L'unica cosa certa è che è sempre meglio che io stia zitta.

Nessun commento: