giovedì 3 febbraio 2011

"Io vado pazza per Tiffany... specie in quei giorni in cui mi prendono le paturnie"

Stanotte me lo son guardato, un pezzetto del mio film preferito. Non è l'unico ma è quello al quale son più legata. Quando ci son troppe cose brutte intorno chiudo la porta e suono il campanello di miss Golighyly. Entro in questa vita così buffa e strampalata, solo apparentemente leggera, e ogni volta cerco di carpirne un segreto.
Mi lascio coccolare dalla sua allure... dall'allure di questa favola.
L'allure... quel fascino che hanno certe persone, per cui è impossibile non guardarle, non osservarne ogni gesto, ascoltarne ogni parola. L'ho scoperta con lei questa cosa. Lei, sicura delle sue debolezze quanto insicura del suo fascino. Ecco mi piacerebbe essere così. Aver quel tipo di bellezza, la bellezza inconsapevole; che non ha bisogno di niente perchè viene da lontano, non servono spiegazioni. E vorrei anche un sig. Yunioshi come vicno di casa e un Fred bello con cui fare un giro da Tiffany.

2 commenti:

Pier ha detto...

:) adoro questo film ... e cmq è vero i brillanti fanno un pòcafone prima di una certa età ... ora vado a comprare delle noccioline..

mayamara ha detto...

:D:D:D
la trovo un'ottima idea!