martedì 18 ottobre 2011

certe volte vale la pena di perderlo il tempo

io non sono brava a scrivere
invece lei si
e scrive bene
e siccome è una donna speciale scrive anche bello
e io questa cosa qui la penso e non avrei saputo scriverla meglio


Non state a perder tempo a leggere

Servono più abbracci, più baci, più mani che stringono altre mani per condurle a godersi il sole.
Servono parole sussurrate, non urlate.
Servono silenzi a guardarsi gli occhi per vedere dove si può arrivare.
Servono passi indietro degli ego ipertrofici e molta più attenzione.
Servono le vibrisse, come i gatti.
Servono i respiri, che ci siamo dimenticati di averli, a volte.
Servono i passi silenziosi, accanto, come i cani.

Tutto il resto, alla fine, è solo fuffa. Da qualsiasi parte la guardi, è sempre fuffa.

1 commento:

siza ha detto...

Mi mancava la tua parolina che ho sempre adorato "fuffa".
Fuff anch'io tante volte...ma l'importante è fare tante altre cose!
Un abbraccio...enorme.